Niente gay dichiarati nella P2. Parola di Licio Gelli

Licio GelliEcco che ritorna Licio Gelli sul canale Youtube di Klaus Davi. Nell'intervista dello scorso dicembre Gelli aveva detto durante il fascismo gli omosessuali non esistevano. Ora il Maestro Venerabile afferma che i gay dichiarati non erano accettati nella P2. Klaus Davi, consapevole che quando fa domande sui gay ottiene ampia visibilità mediatica, chiede a Licio Gelli se i gay fossero accettati nella P2. E lui risponde:

“No, perché [i membri] dovevano essere tutte persone valide, pure… Certo, se non si sapeva...”

Poi continua con un sorrisino:

“Nel questionario da compilare per l'ammissione alla loggia venivano richiesti solamente l'orientamento politico e quello religioso, ma se un gay si fosse dichiarato apertamente, lo avremmo invitato a cambiare porta”

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: