Folle cura ingrassante per un bel personal trainer

Perdere gli addominali

Una storia che fa venire i brividi. E tanta rabbia anche. Una storia che ci arriva oggi da un articolo del Daily Mail. Bene. Il giovanotto che vedete in foto, istruttore di fitness e modello, che come vedete non ha certo problemi di pancia e i maniglioni dell'amore, ha ben deciso di far capire ai suoi clienti che diventare come lui è possibile.

Paul 'PJ' James, 32enne di Melbourne, è passato da 79 chili a 98 chili, mantenendoli per tre mesi e ritornando in forma ottimale nel mese di ottobre. La sua dieta era basata su carboidrati e dolci e alcolici frizzanti come la birra. La sua bizzarra iniziativa è cominciata a marzo 2008 ed è finita a ottobre 2008.

Ecco cosa ha dichiarato:

"Io ho sempre detto ai miei clienti che la palestra è un divertimento e che perdere peso non è difficile, però volevo dimostrare a me stesso cosa vuol dire essere grassi e cosa significa perdere molti chili con impegno e dedizione".



Alcuni dottori del luogo dove vive, Melbourne, hanno elencato tutti i rischi che ha corso facendo questo tipo di operazione. Problemi cardiaci e respiratori in primis, che lo avrebbero potuto danneggiare in modo irreversibile. Ad ogni modo, James non ha fatto tutto da solo: si è fatto comunque assistere dal suo medico di fiducia.

Ma dico io: uno passa la vita in palestra per vedere niente e questo fa la fisarmonica e in otto mesi prende e perde di nuovo quasi venti chili?

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: