Il tuo uomo (gay) ideale

uomo faccia

L'uomo ideale esiste? O esiste forse un uomo che grazie ad alcune piccole cose estratte dalla complessità della sua persona e personalità creano una sintesi perfetta dei nostri desideri? Spesso quando parlo con amici e colleghi e rispetto anche a quello che si trova nei profili delle community gay trovo che ci siano spesso delle discriminanti fondamentali per i quali l'uomo non ha nemmeno ragione di essere conosciuto se presenta determinati connotati considerati per noi negativi.

A volte è il ruolo sessuale, altre volte è la fisicità, altre volte ancora il modo di vestire e di comportarsi. Insomma: la scelta dell'uomo che catalizza il nostro interesse è un pianeta ricco di sfumature che alle volte si ferma prima e durante al solo lato estetico. Ma non è sempre così, è vietato generalizzare.

Per esempio il mio uomo ideale dovrebbe sapere quello che vuole e prenderselo ( non fate i maliziosi) usando tutte le sue forze (e le sue strategie) per avermi con costanza, e ovviamente è detto da una persona che si comporta esattamente nella stessa maniera. Ragione unica praticamente introvabile che mi rende oggi abbastanza frustrato e intristito.

Immagino che esista in ognuno di voi una complessità di cose (o solo una) che rendono un uomo qualsiasi un uomo speciale. Quali sono le vostre? Mi pare un ottimo punto di discussione per arrivare a centrare tratti accomunanti, dissonanti dei nostri gusti e della nostra istintiva sensibilità.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: