Suicidi gay: colpa dei genitori

gaysuicidio

Gay, lesbiche e bisessuali adolescenti o giovani adulti hanno tentato statisticamente più il suicidio di altre categorie di persone. I dati sono stati effettuati paragonando questi casi a quelli di uomini e donne con problemi di salute mentale e fisica, incluso chi ha subito abusi. In soldoni, se i genitori dimostrano ai propri figli rispetto verso la sessualità, qualsiasi essa sia, riducono drasticamente l'impatto di questo dato.

In pratica: se ti accettano i tuoi genitori, è fatta. La ricerca è stata pubblicata dal periodico scientifico Pediatrics. Per maggiori dati sulla ricerca, il sito è Npr.com.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: