Kanye West rivaluta la parola gay. Serviva?

Il rapper e produttore americano Kanye West ha annunciato, bontà sua, che vuole cambiare significato alla parola "gay", che finora nei testi rap viene usata in senso dispregiativo. Tutto questo cambierà adesso che Kanye si è impegnato a modificare l'immaginario del rap.

Finora, infatti, ha raccontato non aveva mai messo piede in un locale gay né pensava di andarci; ma da quando ha conosciuto alcune persone gay e ha parlato con loro, ha deciso che "gay" vuol dire figo, cool, giusto. Ora che Povia ci vuole far diventare tutti etero, meno male che c'è Kanye. O no?

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: