Georgia: divieto di partner per padre gay separato

Un padre gay, Eric Mongerson, si è appellato alla Corte Suprema della Georgia, dopo che un giudice - nella causa di divorzio - gli ha vietato di trovarsi in presenza di partner o compagni dello stesso sesso se vuole vedere in casa propria i tre figli avuti dal precedente matrimonio.

Secondo la sentenza, Mongerson non può neppure far conoscere ai figli un eventuale compagno e neppure i propri amici gay, come se l'omosessualità fosse di per sé negativa. Secondo l'ex moglie, infatti, i bambini - in particolare la più grande - hanno ricevuto uno choc quando hanno scoperto l'omosessualità del padre.

La Corte Suprema, però, potrebbe correggere la sentenza, cancellando le ingiuste discriminazioni contro i gay e rimettendo al centro l'interesse e il benessere dei minori, che sono i soggetti più deboli in una causa di divorzio.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: