Hawaii: le unioni gay approvate alla Camera

Le Hawaii, stato natale di Barak Obama, si avvicinano a una legge sulle unioni civili, che darebbe alle coppie dello stesso sesso gli stessi identici diritti e doveri del matrimonio, a eccezione del nome. La Camera ha già approvato il progetto di legge con 33 sì e 17 no.

Adesso il testo va al Senato che lo deve valutare e votare. Se divenisse legge darebbe molti più diritti alle coppie e riconoscerebbe come unioni civili le nozze celebrate in Massachusetts e Connecticut. Le Hawaii hanno già una legge sulle unioni domestiche registrate fra persone dello stesso sesso, ma con diritti molto più ridotti. Questo invece sarebbe un matrimonio con un altro nome.

  • shares
  • Mail