UK: asilo definitivo per Pegah, perseguitata perché lesbica

La vita di Pegah Emambakhsh è salva. Vi ricorderete questa donna iraniana di 40 anni che si è rifugiata in Gran Bretagna per sfuggire alle persecuzioni, ma cui il governo aveva rifiutato l'asilo politico.

Il gruppo EveryOne annuncia che la signora Emambaksh ha ottenuto lo status definitivo di rifugiata.

Alla fine le pressioni internazionali, le richieste dell'opinione pubblica hanno avuto la meglio sulle ragioni della diplomazia e sull'opportunità politica: Pegah potrà restare a Sheffield e sfuggirà alle punizioni, persecuzioni e altre forme di violenza.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: