Australia: chiude parrocchia cattolica pro gay

Monsignor John Bathersby, vescovo di Brisbane in AustraliaE così, dopo un lungo “braccio di ferro”, monsignor John Bathersby (in foto), vescovo di Brisbane in Australia, ha decretato la chiusura della parrocchia di S. Maria a partire dal prossimo 21 febbraio. Fatti interni alla chiesa, si dirà, e giustamente. Ma, tra le altre motivazioni della chiusura, c'è quella che il parroco, don Peter Kennedy, ha benedetto coppie gay e ha ammesso in chiesa predicatrici donne.

Della cosa Queerblog ne aveva parlato lo scorso mese di agosto, sottolineando come i parrocchiani fossero contenti del lavoro portato avanti dal parroco e definissero la loro comunità come accogliente, soprattutto nei confronti delle persone svantaggiate.

Ma si sa: il termine accoglienza non fa parte del dizionario cattolico (almeno che uno non sia tradizionalista, e allora si passa sopra a molte altre cose...)

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: