Premio Grinzane Cavour 2009: tra i vincitori una storia d'amore gay

Copertina del libro Il matematico indiano di David LeavittIl matematico indiano, romanzo di David Leavitt – famoso scrittore americano dichiaratamente omosessuale - ha vinto il XXVIII Premio Grinzane Cavour per la sezione Narrativa straniera. Il romanzo di Leavitt narra una storia d'amore gay ambientata nel 1913. La giuria internazionale ha motivato così la scelta:

“David Leavitt in Il matematico indiano raggiunge una maturità di scrittura molto interessante che gli permette di costruire un romanzo dove, nel quadro dell’Università di Cambridge, in Inghilterra, alla vigilia della prima guerra mondiale, Hardy, uno dei più grandi matematici del suo tempo, scopre con l’arrivo di una lettera stropicciata una formula matematica geniale che sconvolgerà la sua vita. Un umile contabile di Madras, Srinivasa Ramanujan, si rivela un genio matematico. Rompendo i pregiudizi sociali e razziali dell’epoca, nascerà tra i due matematici un amore difficile e contrastato. Leavitt, nel suo nuovo e avvincente romanzo, riesce a esplorare temi come il genio e l’identità, disegnando la complessa dinamica umana e culturale tra due uomini che dividono la stessa passione e ossessione per la matematica. Lo scrittore è inoltre abilissimo nel tratteggiare una relazione sentimentale tra due uomini, mescolando sentimenti amorosi e ammirazione per il genio e l’intelligenza”.

Pare che, però, il romanzo di Leavitt dal punto di vista della matematica non sia entusiasmante, così almeno sostengono al Politecnico di Torino:

“Dal punto di vista della matematica, il libro di Leavitt è deludente. L'uomo che vide l'infinito - La vita breve di Srinivasa Ramanujan, genio della matematica, di Robert Kanigel, edito da Rizzoli, rimane sempre la più bella biografia del matematico indiano”.

Inoltre, è stato inoltre attribuito il Premio Grinzane Cavour alla Tolleranza - Fondazione CRT a Ingrid Betancourt, per la sua lotta coraggiosa a favore del popolo colombiano, della libertà e dei diritti umani.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: