Il nuovo eroe gay di Stan Lee è Thom Creed. Ignoto ancora il suo superpotere: forse non sarà curativo

Hero

Vi ricordate quando a novembre vi abbiamo parlato di un nuovo personaggio Marvel gay? La storia di un supereroe omosessuale? Bene. Ecco alcune nuove specifiche che arrivano direttamente dallo storico creatore di Spiderman.

Il suo nome rimarrà Thom Creed, e la storia quella un giovane appassionato di basket di cui non sono ancora noti i poteri. Se sarà come da progetto iniziale ispirandosi totalmente al romanzo di Perry Moore "Hero", i poteri del ragazzo saranno esclusivamente curativi.

Tra un'avventura e l'altra, comunque, si ritroverà dover tenere nascosta anche la sua natura omosessuale. E qui mi domando: non sarebbe più moderno presentare la storia di un ragazzo che vive serenamente la sua omosessualità, esplorando comunque tutte le difficili tematiche che lo coinvolgerebbero come: discriminazione, sentimenti e accettazione da parte degli altri?

Nemmeno nella fantasia possiamo uscire troppo allo scoperto.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: