Lo scandalo del cinema gay a Venezia

Dio ci scampi dalle Giornate di cinema omosessuale a Venezia!

Un parroco del capoluogo veneto, per alcuni giorni capitale mondiale del cinema, si è scagliato, anche in modo un po' sguaiato, contro le giornate di cinema gay, arrivate alla seconda edizione. Attacchi alla manifestazione sono arrivate anche da consiglieri comunali di Venezia che siedono sui banchi della destra.

La paura inconfessata, probabilmente, è che anche la Biennale attribuisca ogni anno un premio specifico al cinema gay, come già succede a Berlino. Quest'anno anche il documentario, "irriverente" come si dice in questi casi, sulla Spagna: Ma la Spagna non era cattolica?

  • shares
  • Mail