Renzo Ulivieri conferma la presenza di giocatori gay nel calcio

Renzo-Ulivieri

Breve premessa per chi non segue il calcio: Renzo Ulivieri è presidente dell'Associazione Italiana Allenatori di calcio e attuale candidato al Senato con Sinistra Ecologia e Libertà.

In una recente intervista, l'uomo ha parlato di omosessualità e si è addentrato nel discorso tabù per molti nel settore, il binomio calcio e omosessualità. C'è chi parla di giocatori gay, chi pensa che non ce ne siano affatto (?) e si potrebbe disquisire all'infinito su questo argomento, tra chi sostiene le teorie di coming out assenti e chi di assenza di calciatori omosessuali o bisessuali. Ma ecco quello che ha dichiarato, proprio recentemente, Ulivieri.

L'uomo ha rilasciato queste parole in un'intervista a Vanity Fair:

Io sono per la libertà individuale, ma senza forzature esterne. L'immagine sbagliata la diamo noi per primi, perché siamo i primi che pensiamo male. Le forzature, da qualsiasi parte arrivano, fanno male. Deve essere tutto naturale, invece non lo è affatto. Vecchie frasi di Lippi sulla mancanza di omosessuali nel calcio? Me la ricordo anch'io quella frase. Non è vera, naturalmente, altrimenti sarebbe una cosa strana. Per fortuna, non è stato l'unico ad esprimersi sulla questione.

Infine ecco il suo pensiero ricco di speranza nel futuro:

La parità di diritti per tutti è una cosa in cui credo molto. E sono sicuro che anche in Italia si arriverà a ottenerla.

Via | CalcioMercato via Vanity Fair
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: