Obama e i gay. La rivincita


Sembra proprio che ambiente e omosessualità vadano a braccetto. Obama, dopo le ultime manifestazioni e dopo le ultime mancate soddisfazioni per la comunità glbt, accoglierà Nancy Sutley (nella foto) nel suo organico. Presiederà il White House´s council on environmental quality, sarà cioè il ministro dell'ambiente Usa.

La Sutley è attualmente vicesindaco di Los Angeles ed è a lei che il sindaco della città si è rivolto per fare di Los Angeles "the greenest big city in America". La neo-ministra ha ammodernamento i 500 edifici più antichi della città per renderli più efficienti sotto il profilo energetico e ha imposto norme ambientali sui nuovi edifici commerciali di grandi dimensioni.

Durante le primarie democratiche la vice-sindaco ha sostenuto Hillary Clinton insieme al California lesbian, gay, bisexual and transgender steering committee. La Sutley e' il primo esponente apertamente gay della futura amministrazione Obama.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: