A James Franco non importa se la gente pensa che sia gay (con balletto incluso)

James-Franco-gay

Il rumour sulla presunta (e da molti sperata) omosessualità di James Franco continua a tenre banco nel campo del gossip e il diretto interessato interviene sull'argomento con leggerezza e senza alcun interesse a smentire o prendere le distanze dal pettegolezzo:

"Le chiacchiere sulla mia sessualità? Non è niente di nuovo né di sconvolgente, se alla gente piace pensare che io sia gay, che facciano pure"

E l'attore racconta di come queste voci lo abbiano accompagnato anche quando era studente.... Addirittura con un ballo!

Lo ha raccontato ai microfoni di Mtv News:

"Questa storia va avanti già dal liceo. C'era un gruppo di ragazze della mia scuola che impazziva per me. A un certo punto queste tipe hanno cominciato a mettere in giro questa voce secondo cui me la facevo con il mio migliore amico. So che si erano persino inventate un balletto sul mio essere gay, che facevano negli spogliatoi delle ragazze. Non ho idea di come fosse però"

Franco ha anche interpretato alcuni ruoli gay sul grande schermo: dalla pellicola cult "Milk" al recente remake documentario di Cruising di cui vi abbiamo parlato qui.

Via | Mtv News via Style

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail