Omosessualità illegale in 91 paesi, pena di morte in 7


Ma di che cosa stiamo parlando a proposito della proposta francese di depenalizzare l'omosessualità? In tutto il mondo sono 91 i paesi in cui i comportamenti omosessuali, anche praticati in casa propria sono illegali, come riporta lo studio pubblicato quest'anno dall'Ilga e realizzato da Daniel Ottosson della Södertörn University di Stoccolma, Svezia. Qui c'è il pdf dell'intero rapporto sull'omofobia di stato.

Di questi 91 paesi (compresi 6 in cui la legislazione è ambigua. Burkina Faso, Costa Rica, Rep Democratica del Congo, Egitto, Indonesia, Iraq) , 7 prevedono la pena di morte per chi si macchia del reato di omosessualità: Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Iran, Nigeria, Mauritania, Sudan, Yemen.

La proposta francese - che riguarda una dichiarazione ufficiale, neppure un impegno formale - punta a sospendere le persecuzioni in questi paesi. A questo il Vaticano, per primo, ha detto no.

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: