Napoleon Lapathiotis, vita breve di un poeta

Napoleon Lapathiotis

Nonostante il nome altisonante che sembrava aprire o magari solo augurare grandi orizzonti di conquista, Napoleon Lapathiotis (1888-1944), poeta greco, ebbe in realtà una vita breve e travagliata soprattutto dalla povertà. Il suo talento di poeta si manifestò tuttavia prestissimo. A solo undici anni scriveva già versi di una bellezza inquieta.

Elegantemente mossa. Dovette aspettare però fino al 1939 per poter pubblicare la sua prima raccolta. Raccolta che attirò subito l'attenzione dei critici ateniesi.

Comunista ed apertamente omosessuale (in anni in cui non era certo facile esserlo né in Grecia né in nessun'altra parte del mondo), il giovane poeta andò sempre dritto per la propria strada, fondando insieme ad alcuni amici anche L'Igiso, un'importante rivista letteraria su cui pubblicò poi buona parte delle sue opere.Angariato dalla povertà, ricusata l'avvocatura a favore della poesia ed ormai totalmente dipendente dall'oppio che aveva iniziato a fumare in giovanissima eta, Napoleon Lapathiotis decise di prendersi la vita il 7 gennaio 1944. Più di quarant'anni dopo, esattamente nel 1985, uscì “Meteor and Shadow”, un film ispirato alla sua vita.

  • shares
  • Mail