Gene Robinson, vescovo gay, lancia una crociata pro gay

Monsignor Gene RobinsonGene Robinson è un vescovo della chiesa episcopaliana degli USA. È gay dichiarato, si è unito con il suo compagno davanti a un Giudice di Pace lo scorso giugno e porta avanti la campagna di difesa dei gay nelle chiese. Ora il suo nuovo campo di missione è quello di indire una “crociata” pro gay nella chiesa cattolica. Monsignor Robinson lavora piano piano a questo scopo e già nel 2005 ha guidato un “ritiro confidenziale” di 75 preti cattolici, incoraggiandoli a dissentire apertamente dall’insegnamento della loro chiesa e a rinnegare apertamente il loro impegno al celibato.

Fra le indicazioni che Gene Robinson ha dato ai sacerdoti, figurava la presente:

“È troppo pericoloso per voi andare allo scoperto come gay davanti ai vostri superiori, ma credo che se lavorate per l’ordinazione delle donne nella vostra chiesa, farete un bel pezzo di strada per aprire la porta verso l’accettazione di sacerdoti gay”.

A quando i fulmini di Pietro?

Via | Catholic.org

  • shares
  • Mail