Valeria Marini non disdegna il sesso lesbico

Valeria MariniSu La Stampa troviamo una lunga intervista a Valeria Marini che ci fa sapere che sta studiando da ministro perché vuole buttarsi in politica, prima o poi, dopo essersi preparata. E le domande di Claudio Sabelli Fioretti sono varie e spaziano in lungo e in largo. A proposito della sua bellezza, per esempio:

Tu sei una bella donna?
Penso di essere... femminile, questo sì.

Busi diceva che sei più brutta di Tina Pica.
A Busi piacciono gli uomini. Io sono una femmina

Ma la parte pruriginosa arriva poco dopo:

Potresti essere stata l'amante di Veronica [Lario]... Mai avuto pulsioni omosessuali?
Sono spassionatamente attratta dal sesso maschile. Però...

Però?
Sicuramente ho curiosità... non rinnego... non nego. Curiosità.

Tipo che mai dire mai?
L'amore saffico è una cosa bella, eccitante e quindi...

E quindi?
E quindi non disdegno.

Non disdegni cosa. Lo faresti?
Sì.

L'hai fatto?
Non disdegno.

Hai mai baciato una donna?
Sì.

Più di una volta?
Sì.

È meglio che con un uomo?
No. Diverso.

Hai mai baciato un gay?
Sì.

Non te ne sei risparmiata una.
Più di una volta. Ad uno gli ho fatto cambiare idea.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: