I vescovi USA su Youtube lanciano proclami contro i matrimoni gay

Unioni tra persone dello stesso sessoAlla vigilia delle elezioni USA i vescovi sferrano l'attacco finale al matrimonio gay postando su Youtube due video, uno in inglese e l'altro in spagnolo, per ribadire che il matrimonio è solo quello fra uomo e donna. Nella versione spagnola parla l’arcivescovo di San Antonio, monsignor José Gomez, che è anche presidente del Comitato della Diversità Culturale della Conferenza Episcopale Usa, mentre in quella inglese è monsignor Joseph E. Kurtz, arcivescovo di Louisville, a parlare.

Il contenuto dei video è sempre la solita storia (poteva essere altrimenti?). Si afferma che le unioni fra persone dello stesso sesso sono realtà completamente differenti e si ribadisce che affermare questo non significa né discriminare né negare diritti alle persone con tendenze omosessuali, alle quali viene riconosciuto - bontà episcopale! – il diritto ad essere trattate con rispetto. Secondo i vescovi USA una ridefinizione del matrimonio che comporti le unioni omosessuali genererebbe enormi conseguenze legali nel campo della crescita dei figli, nell’educazione pubblica e nell’impiego della libertà religiosa e oltre ad obbligare i bambini a imparare che il matrimonio è solo un tipo di relazione amorosa fra le altre.

Per vedere i video è necessario andare su Youtube, dal momento che è stata disattivata l'opzione di incorporare i video. Ecco i link: qui per l'intervento in inglese, qui per quello spagnolo.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: