Con le scuse pubbliche la Binetti ha aggravato la situazione. Parola di Paola Concia

Le Paole: Concia e BinettiIeri Paola Binetti ha cercato di chiarire la sua posizione in merito alle sue affermazioni omosessualità / pedofilia, pur, di fatto, non retrocedendo di un passo. Nella sua richiesta di scuse ha citato Paola Concia:

“sono vicina a tutti gli omosessuali nella difesa dei loro diritti individuali e nella tutela della loro dignità personale. E questo la mia collega Paola Concia lo sa molto bene, perché ne abbiamo ripetutamente parlato cercando di fare insieme chiarezza su tante questioni”.

Ma Paola Concia non ci sta e chiosa:

“Quanto affermato oggi dall’on. Binetti aumenta la gravità delle sue dichiarazioni dei giorni precedenti. E trovo ancor più grave che Binetti dica che abbia discusso tante volte con me del Binetti-pensiero sugli omosessuali: evidentemente le mie sono state parole buttate al vento”.

Quindi l'affondo:

“È l’on. Binetti che si deve chiedere come faccia a stare nel Pd, perché il suo sentire non rientra nei valori statutari del Partito Democratico”.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: