Spagna: permesso di paternità per una madre lesbica

Carmen Diaz ha 46 anni, vive a Madrid e ha un bambino di un anno e nove mesi, Dario: sua moglie Rosa lo ha partorito e quindi è lei la madre biologica, ma Carmen ha chiesto e ottenuto rapidamente l'adozione del bambino, che vive con le due mamme. Qual è il problema? Quando Carmen ha chiesto alla Sicurezza sociale (l'Inps spagnola) il permesso di paternità di 13 giorni, le è stato negato; mentre ai padri è giustamente concesso senza problemi.

Adesso, finalmente, Carmen si è vista dare ragione da un giudice di Madrid, che ha imposto all'ente di erogare il permesso, anche se ormai il bimbo è cresciuto e forse i 13 giorni erano più utili qualche mese fa, dopo che era finità la maternità della mamma biologica. In ogni caso il sindacato CC OO l'ha sostenuta e ha condotto la vertenza fino alla vittoria. Un altro piccolo passo sulla strada dei diritti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: