Villa Anders: primo complesso residenziale per omosessuali

Con i suoi 6,7 milioni di euro di valore Villa Anders é il primo centro residenziale per lesbiche e gay e trans.

Il complesso é stato realizzato in Germania, nel distretto di Ehrenfeld, a Colonia. Con i suoi 70 appartamenti ormai quasi totalmente occupati, differenziati per diversi tipi di utenti, dai single, alle coppie di ogni età fino alle ormai affermate famiglie omogenitoriali, il progetto è stato realizzato in parte con fondi statali ed in parte con finanziamenti della Gay and Lesbian Living Association.

Non sono ovviamente mancati sia i commenti positivi che le critiche. Se quest' ultime passano attraverso la sempreverde accusa di ghettizzazione, i primi si presentano invece attraverso i commenti entusiasti di quanti dicono che la creazione di queste abitazioni, che in altre città non sarebbe stata mai possibile, rappresenta il grande grado di apertura e accettazione raggiunto dala Germania nei confronti delle diversità. Fanno inevitabilmente eco alcuni degli inquilini entusiasti di poter vivere in un vicinato certamente non discriminante, senza dover subire lo stress del cercare l'accettazione altrui.

E voi come la pensate? Vivreste mai un un condominio esclusivamente LGBT?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: