Brasile, sì all'adozione per una coppia di gay

Carlos Henrique e il suo compagno sono la prima coppia gay brasiliana ad aver ottenuto il diritto di adottare bambini: nel loro caso si tratta di due sorelline di 5 e 7 anni, che si trovavano all'orfanotrofio di Recife, sottratte alla patria potestà dei genitori a causa dei maltrattamenti subiti.

Per la prima volta un giudice, Elio Braz, ha ritenuto che due uomini sono in grado di garantire alle bambine un ambiente familiare sereno, dal momento che "costituiscono una famiglia affettiva capace di cure, attenzioni, sostentamento ed educazione". I due uomini vivono insieme da 13 anni.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: