La maestra diventa uomo, le mamme protestano

È arrivata su tutti i giornali italiani la storia di Abbey Clark, una maestra di musica delle scuole elementari a Vacaville in California. Da quest'anno Abbey ha cambiato sesso e adesso si chiama James; il problema è che i genitori hanno protestato perché la scuola Foxboro non li ha avvisati prima e la notizia è arrivata nelle case per bocca dei piccoli studenti, che hanno trovato la giovane maestra in panni maschili.

La scuola, correttamente, ha spiegato di non aver comunicato la notizia, perché è un dato sensibile e non riguarda i genitori. Quello che deve importare loro è se il maestro è capace o no; se si comporta bene e se sa insegnare la sua materia. Certo, in questo caso il problema è che i bambini hanno visto il "prima" e il "dopo" il transito. Ma forse in questo modo impareranno anche a capire i cambiamenti. E dubito che a qualcuno venga in mente di cambiare sesso perché ha visto la maestra.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: