Matthew Mitcham triste di essere l'unico gay olimpico

Per la prima volta dal trionfo olimpico, con la medaglia d'oro conquistata a Pechino dalla piattaforma 10metri, Matthew Mitcham ha parlato in conferenza stampa e ha raccontato di sentirsi "sorpreso" per il fatto che, tra i 10500 atleti presenti alle Olimpiadi 2008, lui era l'unico gay. Almeno ufficialmente.

"È un po' triste, penso, perché statisticamente dovrebbero essercene un po' di più; ma, sapete com'è, è un fatto privato di ciascuno. Io non farò pressioni su nessuno per convincerlo a uscire fuori dall'armadio, è un affare privato. Ma sono fiero di essere qui, fiero di essere uno con cui tanti si possono immedesimare".

Bravo Matthew; noi siamo fieri di un ragazzo gay intelligente, vincente e anche bello!

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: