Uganda: continua la linea dura contro i gay

James Nsaba Buturo, ministro ugandese per l'etica e l'integritàContinua la campagna dell'Uganda nel promulgare leggi contro i gay. Il ministro per l'Etica e l'Integrità – James Nsaba Buturo – ha dichiarato in una conferenza stampa:

“Il nostro benessere morale è messo alla prova e noi siamo preoccupati per il proliferare di lesbiche e omosessuali. Dieci anni fa, questo fenomeno non esisteva, ma la malattia si è infiltrata ovunque”.

Cioè dieci anni fa in Uganda non c'erano gay e lesbiche? Sarà... Il ministro ha poi aggiunto una frase agghiacciante:

“Vogliamo adottare una legge per cui se qualcuno è omosessuale o confessa di essere omosessuale o lesbica, allora è un criminale”

Via | Notizie Alice

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: