Paura e morte per gay, lesbiche e trans in Iraq

Questo documentario racconta le storie reali di decine di donne e uomini che in Iraq vivono nella paura e spesso muoiono a causa del loro orientamento sessuale o del loro essere transgender. Peter Tatchell, sul Guardian, ci richiama ancora una volta alla dura realtà di un paese che doveva essere "liberato" dalla tirannia di Saddam Hussein e che invece è sprofondato in una teocrazia ancora più violenta, specie contro le minoranze e i più deboli. Pochi giorni fa il coordinatore della piccola comunità lgbt in Iraq, Bashar di 27 anni, è stato ucciso in una barberia, crivellato di colpi.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: