Gay spendaccioni. E se poveri? Molto infelici

Quanto spendono i gay italiani? E' incentivare un luogo comune dire che gli omosessuali sono spendaccioni, quando ai fatti non è generalizzabile. L'ispirazione ci viene da un recente articolo di Advocate che sottolinea una certa propensione degli omosessuali per prodotti di grossa marca e molto costosi, rinunciando in molti casi alle marche di base a basso costo. Non a caso le riviste rivolte al pubblico maschile sono più dense di ads dedicate all'abbigliamento piuttosto che auto e tecnologie.

Da un sondaggio riportato sul sopracitato articolo sembra che gli uomini gay in condizioni di non benessere economico si dichiarino molto meno felici rispetto alla stessa quota di uomini etero nelle stesse situazioni economiche.

Quindi: siamo spendaccioni, e non è una questione solo di abiti, ma anche di viaggi, come ha dimostrato un altro recente sondaggio e quando non possiamo permetterci il lusso di comprare quello che desideriamo, siamo doppiamente infelici.

E' tutto vero?

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: