Gay e lesbiche più numerosi che mai nella tv Usa

Nella televisione americana spopolano i personaggi gay e lesbici; anzi, dopo tre anni di sottorappresentazione, nella stagione 2008/2009 i personaggi lgbt regolari nelle principali serie sono 16 su 616, il 2,6% del totale contro il misero 1,1% del 2007. Lo rivela il rapporto annuale di Glaad, che ogni anni controlla le emissioni televisive per verificare se la popolazione lgbt, che esiste nella società reale, viene rappresentata anche nella finzione del mondo televisivo.

Si va da Kevin Walker di Brothers & Sisters a Andrew Van De Kamp di Desperate, passando per l'alieno Roger della serie a cartoni American Dad. Quanto ai network, la Fox, dopo un anno di assenza di gay, è il canale con il maggior numero di personaggi, seguita da Abc e Nbc; male invece Cbs con solo un personaggio occasionale.

L'aumento di personaggi gay, di lesbiche, di bisessuali segna comunque un'attenzione della tv alla realtà vera, con l'effetto di abituare il pubblico a familiarizzare con le persone lgbt della vita reale.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: