Le 10 migliori città al mondo per i gay: manca l'Italia

Quali sono le 10 città al mondo in cui è meglio vivere se si è gay? Ce lo racconta il quotidiano inglese The Independent, che stila una lista in base alla tolleranza, alla possibilità di vivere tranquillamente il proprio orientamento, alla presenza di servizi rivolti alla comunità lgbt e di locali, alla libertà che si respira.

Vince, ovviamente, San Francisco, da sempre la capitale mondiale dei gay: buen retiro di ex marinai subito dopo la Seconda Guerra mondiale, capitale degli hippie negli anni Settanta e scenario dei Racconti di San Francisco di A. Maupin, adesso è tornata in auge con il diritto per i gay di sposarsi in California. Seguono Sydney, New York, Mykonos, Parigi, Barcellona, Amsterdam, Londra, Copenhagen, Berlino.

A parte in primi posti, trionfa l'Europa, la vecchia Europa. E manca l'Italia: né Milano né Roma figurano nella lista, che nel 1800 avrebbe compreso non solo la capitale d'Italia, ma anche Napoli e Palermo. Adesso invece nulla: sarà un caso?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: