Il primo libro gay da leggere è la Bibbia

Jesse Monteagudo ha pubblicato sul MiamiHerald un interessante articolo sui 12 libri assolutamente da leggere per un uomo gay. Bene: al primo posto, c'è la Bibbia. Leggiamo la spiegazione:

Più di ogni altro libro, la bibbia ha dato forma all'opinione occidentale sull'omosessualità. Estratto dal suo contenuto, la cattiva interpretazione di alcuni passaggi biblici sono stati usati come scusante per uccidere, torturare, imprigionare, rapire, ostracizzare, deridere e discriminare le donne lesbiche, gli uomini gay e le persone bisessuale durante i secoli. Meno noti, invece, sono alcuni passaggi della passione omoerotica: Ruth e Naomi, Davide e Gionata, Gesù e il suo "amato discepolo".

Ragionamento apprezzabile?

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: