Cesare, marito di tutte le mogli moglie di tutti i mariti

Una mostra, la prima mai realizzata a Roma, per celebrare il fondatore dell'Impero, che mai però fu imperatore, almeno nel senso che lo intendiamo noi. Giulio Cesare, una delle figure più straordinarie e controverse della storia romana sia sotto il profilo politico sia da quello personale: non è neanche il caso di ricordate le feroci battute su di lui e sul re Nicomede ("Cesare ha sottomesso la Bitina e celebra il trionfo | Perché non celebra il trionfo Nicomede, che ha "messo sotto" Cesare?") o la nota definizione di "marito di tutte le mogli, moglie di tutti i mariti".

A lui è dedicata la mostra GIULIO CESARE L'uomo, le imprese, il mito. Dal 24 ottobre 2008 al 5 aprile 2009 a Roma al Chiostro del Bramante. Una rievocazione che parte dal personaggio Cesare e dal suo più stretto contorno politico e culturale, fino alla morte, avvenuta alle idi di marzo del 44 a.C., alla successione al potere nelle mani del giovane figlio adottivo Ottaviano e l'apoteosi. Un percorso attraverso opere che vanno dall'antichità al Novecento, per riscoprire questa straordinaria, immortale figura.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: