California: nozze gay con campagna elettorale

Un matrimonio gay può diventare anche un atto politico o comunque può essere usato per mandare un messaggio collettivo, al di là del significato per le due persone che si sposano. Così succede qualcosa di nuovo in California dove le coppie dello stesso sesso si possono sposare, per adesso, ma a novembre un referendum minaccia di cancellare questa possibilità modificando la Costituzione.

Per questo motivo molte coppie stanno usando il proprio matrimonio per fare campagna elettorale per il No alla Proposition 8, il referendum che chiede di definire "matrimonio" solo l'unione fra un uomo e una donna. Alcuni distribuiscono agli invitati i volantini contro il referendum, altri raccolgono fondi invece di dare le bomboniere, altri ancora informano gli invitati e li esoratano a votare no.

Un modo per condividere con tutta la comunità il proprio momento felice e per sensibilizzare anche gli invitati eterosessuali. Basterà?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: