Gay e lesbiche in polizia riuniti a Barcellona

Esistono gay e lesbiche nei corpi di polizia? Possono esprimere liberamente il proprio orientamento o devono nascondersi? E come si comporta la polizia nel trattare le questioni della diversità sessuale?

Di questo e di altro hanno discusso a Barcellona le associazioni di poliziotti gay e lesbiche riunite nella IV Conferenza europea di polizia gay. Si sono scambiate esperienze, testimonianze e buone pratiche. Proprio mentre in Francia la polizia si prepara a schedare i gay e in Italia le forse dell'ordine partecipano alla "caccia alla trans". Non c'erano italiani alla conferenza.

  • shares
  • Mail