Madonna, il ricorso dei russi anti gay bocciato dal tribunale

Madonna_querelata_da_omofobi_russi

Ricordate le polemiche che avevano coinvolto Madonna durante i suoi concerti in Russia? Per l'occasione le era stato vietato di fare propaganda omosessuale (!) e lei distribuì braccialetti rosa all'ingresso, ignorando l'avvertimento e parlando apertamente al pubblico presente:

Prima del concerto vi sono stati dati braccialetti rosa, simbolo del vostro approccio tollerante nei confronti di persone che hanno un orientamento sessuale non tradizionale, sono persone come tutte le altre. La comunità gay, gli omosessuali, hanno lo stesso diritto di vivere con dignità, con rispetto e amore.

Immediate furono le accuse da parte di un gruppo di persone di San Pietroburgo che querelarono la cantante chiedendo un risarcimento di undici milioni di dollari.

Ebbene, tentativo fallito, poiché il tribunale distrettuale Moskovsky di Pietrobugo ha respinto la richiesta.

  • shares
  • Mail