Caravaggio e il cardinale Francesco Maria del Monte

Caravaggio e il cardinal Del Monte

Quasi inevitabilmente nella nostra mente il nome altisonante del cardinale Francesco Maria del Monte (1549-1627) si intreccia oggi a quello più breve ma decisamente più suggestivo e noto di Caravaggio.

Del Monte fu infatti uno dei grandi patroni del celebre pittore italiano; pittore che rivoluzionò per sempre ed in modo indelebile il mondo dell’arte.

Recenti studi hanno anche sottolineato come il potente cardinale, la cui omosessualità sarebbe stata confermata anche dalla fittissima corrispondenza di Dirk van Ameyden, avesse per certi versi influenzato la mano dell’artista nella scelta dei temi da dipingere. Le sue commissioni avrebbero dunque dato il là ad un certo tipo di omoerotismo nei dipinti del pittore.

Secondo poi i biografi più accreditati, inclusi Posener, Frommer e Hibbard, fu proprio l’omosessualità a precludere all’influente e ambiziosissimo cardinale Francesco Maria del Monte di ascendere al soglio pontificio.

  • shares
  • Mail