Padre accoltella il figlio perché gay

SolitudineAccoltellato dal padre perché gay. È successo a Palermo. Protagonisti di quest'ennesimo atto omofobico sono un genitore - 53 anni, pregiudicato - e il figlio - 18 anni. Per il padre era una questione “di onore e di vergogna”. Già da giorni c'erano furibonde liti, ma questa volta “non ci ha visto più” e ha accoltellato il figlio. I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato il padre violento con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni. Adesso si trova rinchiuso in una cella dell'Ucciardone.

Qualche giorno fa era successa una cosa simile a Pesaro: in quel caso la figlia è lesbica e la madre l'ha accoltellata.

Proprio non ci sono problemi per i gay in Italia. No, non ci sono! E pensare che un “gay medio” in un commento su questo blog ha scritto che sarebbe bene che noi gay venissimo picchiati tutti...

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: