“Combatterò ogni forma di discriminazione nei confronti degli omosessuali”. Parola di Mara Carfagna

Mara Carfagna invitanteMara Carfagna scrive sul suo blog a proposito del Gay Pride, dei diritti dei gay e della sua linea di comportamento. Dice:

In riferimento alle polemiche sollevate dai movimenti Glbt mi corre l'obbligo di precisare che e' intenzione del ministero che guido combattere ogni forma di discriminazione nei confronti degli omosessuali.

Le lettere accentate con l'apostrofo sono nell'originale. Comunque, è bello leggere che il ministro intende combattere le discriminazioni verso noi gay. Continua:

Sono cosciente delle tante discriminazioni nelle scuole, nelle universita' e nei luoghi di lavoro e credo che l'Italia abbia il dovere di contrastarle con fermezza. Detto questo, pero', il movimento Glbt non puo' pretendere per le coppie omosessuali ne' riconoscimenti simili a quelli garantiti alla famiglia, ne' il patrocinio del Governo a manifestazioni che rispondono piu' a logiche esibizionistiche che ad altro.

Ora è più chiaro: combattiamo le discriminazioni, ma non vi aspettate che lo faccia il governo!

E, riguardo alle sollecitazioni di chi rivendica alcuni diritti per i gay, sono pronta a discuterne se si tratta di negoziazioni privatistiche e non di riconoscimenti pubblicistici. Per permettere a un gay di andare a trovare il compagno o la compagna in ospedale puo' bastare una dichiarazione all'Asl, cosi' come va assicurato il subentro nel contratto di affitto dell'abitazione o la visita in carcere attraverso un semplice atto amministrativo.

Per la serie: ma perché fate tanta caciara? Facciamo le cose zitti zitti, alla volemose bene e tutti siamo contenti. Proprio questo significa avere le idee chiare e combattere le discriminazioni.

Se c'e' la volonta' di discutere per combattere le discriminazioni ed evitare le disparita', il ministero per le Pari Opportunita' e' pronto a trovare soluzioni immediate, ma se qualcuno intende minare all'unicita' della famiglia, o dettare l'agenda politica del ministero non potra' che trovare porte chiuse.

Signor Ministro, ha provato a mandare questo suo post al Presidente del Consiglio o a quello della Camera? Solo per fare un esempio, sia chiaro. Che ne pensano di unicità della famiglia, visto che ne hanno più di una? Unicità che vuole dire? Una per volta? O una e basta?

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: