Consigliere comunale Pdl contro Nichi Vendola definito viscido come la vaselina che usa

Di_Pietro_Twitter

Vendola è tanto viscido come la vaselina che usa!!

Ecco il Tweet omofobo che ha causato polemiche accese sul web. L'autore? Andrea Di Pietro, trentunenne consigliere comunale del Pdl di Vigevano (Pavia). La notizia ha provocato la richiesta delle sue dimissioni da parte di Arcigay. Ma nulla di tutto questo è accaduto. Anzi, come riporta la Stampa, l'uomo non si scusa e rilancia.

Di Pietro (Andrea) vuole candidarsi alle primarie del Pdl:

La mia candidatura vuole puntare ad affrontare i problemi seri e reali del Paese, e non guarda al finto buonismo tipico della cultura radical chic che ha affossato l'Italia. Di lavoro, impresa e famiglia non parla più nessuno. Si pensa solo a render visibili candidati di plastica. Viviamo in una società dove la strumentalizzazione politica di parte e la sotto cultura sessantottina hanno rovinato un Paese.

La segreteria nazionale di Sinistra Ecologia Libertà chiede l'intervento di Alfano:

Abbiamo aspettato molte ore in attesa almeno delle scuse, per lo squallido, omofobo, razzista insulto di un esponente locale del Pdl di Vigevano nei confronti di Nichi Vendola avvenuto pubblicamente ieri su Twitter. Nulla di tutto ciò è avvenuto. Ci auguriamo allora - e la esigiamo ufficialmente - che una parola venga dal leader di quel partito. Il segretario Alfano non ha nulla da dire? È a suo agio in un partito con personaggi del genere? Da parte nostra pensiamo che un personaggio simile non possa certo rappresentare le istituzioni democratiche.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: