Cindy Lauper sostiene i giovani gay senzatetto a NY

Che impegno, Cindy! La platinatissima cantante americana - ricordate Time after time e True Colors? - si conferma una volta di più schierata al fianco delle persone lgbt e finanzia un progetto per i giovani gay senzatetto di New York.

A quanto pare il 40% dei giovani senza fissa dimora fra i 18 e 24 anni nella Grande Mela sono gay, lesbiche, bisex o trans e per loro è ancora più difficile ricevere aiuto e sostegno. Per questo la Lauper ha deciso di collaborare con una Ong newyorchese, West End Intergenerational Residence, per creare la True Colors Residence, una residenza nuova di zecca in cui questi giovani avranno piccoli monolocali a disposizione, con spazi per la socializzazione e altri supporti, pagando in base alle proprie disponibilità.

Negli Stati Uniti la piaga dei senzatetto è più forte che da noi e anche più frequente il caso di ragazzi cacciati da casa per il loro orientamento sessuale. Ma forse è un progetto da esportare anche qui. Brava Cindy!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: