Un gay parlamentare in Nepal

Bandiera del Nepal“Buone notizie” dal Nepal: Suni Bubu Pant, omosessuale dichiarato, di fede politica comunista, è stato eletto al Parlamento. Si tratta della prima volta di un gay dichiarato. Il suo partito lo aveva scelto come candidato “per assicurare i diritti degli omosessuali e di altre minoranze”.

Suni Bubu Pant farà parte dell'assemblea costituente che è stata eletta lo scorso 10 aprile, assemblea largamente dominata da ribelli maoisti.

Fino allo scorso aprile il Nepal era l'unico sistema monarchico indù al mondo e secondo le leggi il re era la reincarnazione di Vishnu. Il processo che si sta portando avanti, quindi, è quello della laicizzazione o secolarizzazione che dir si voglia. Attualmente in Nepal non ci sono leggi che proteggano la comunità glbtqqi.

Via | Ansa

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: