Una guida ai locali gay di Barcellona

Una guida ai locali gay di Barcellona

L'ambiente gay di Barcellona è grande e tra bar, saune, ristoranti, alberghi e BB, spiagge e luoghi di ritrovo vari sono tantissimi i locali gay della città, tanto che si parla di Barcellona come della nuova capitale gay d'Europa.

La principale zona gay di Barcellona è l'Eixample, secondo distretto della città; situato nella parte centrale della città è il distrtto più popolato di Barcellona e di tutta la Spagna ed è considerato così gay tanto da chiamaro GayEixample. Di Barcellona è ultranota la Rambla, la strada che va dal porto al centro e termina appena prima del quartiere gay. Luogo di ritrovo per tutta la popolazione è anche simbolo di una vita vissuta in piena libertà.

Una guida ai locali gay di Barcellona

In proposito cito un passo dal besteller La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano in cui si racconta come uno dei personaggi riesca a vivere pienamente il proprio orientamento sessuale solo una volta che è andato via dall'Italia e si è trasferito a Barcellona. Scrive Paolo Giordano:

Poi, al terzo anno di università, era andato a studiare in Spagna. Lì, lontano dagli occhi appiccicosi della sua famiglia e dei suoi amici e da tutte le strade di cui conosceva i nomi, l'amore lo aveva trovato. Si chiamava Valerio ed era italiano come lui, giovane e spaventato a morte come lui. I mesi trascorsi insieme, in un piccolo appartamento a pochi isolati dalla Rambla, erano stati veloci e intensi e si erano portati via tutta quell'inutile cappa di sofferenza, come la prima serata limpida dopo giorni di pioggia battente.

È la notte che Barcellona inizia veramente a vivere e si esce per le strade: l'ambiente gay di Barcellona pullula di vita e stile, ma tenete presente che in Spagna non si cena fino alle 22, che i bar si riempiono dopo mezzanotte e le discoteche non aprono prima delle 3 di mattina. Pertanto, è consigliabile dormire un po' prima di uscire per non farsi cogliere dalla stanchezza e dal sonno a metà serata e lasciarsi sfuggire le occasioni più ghiotte.

Mappa dei locali gay di Barcellona

I locali gay di Barcellona sono tanti, come mostra la cartina qui sopra, e non sarà difficile trovare quello che fa per voi. Segnalo solo due tipologie di locali: bear e leather. In una realtà molto più libera come quella barcellonese i locali per bear e sadomaso, infatti, sono molto apprezzati, molto più che qui da noi.

Come bar per orsi vi segnaliamo il Bacon Bear, il Bear Factory e il Butch Bear. Per il discorso leather, invece, sono da segnalare il Berlin Dark, La Base, New Chaps e l'Open Mind.

Se poi amate i locali nuovi, allora ecco le novità del 2012: Black Bull, Boys Bar BCN e Bubble boys per i bar; come discoteca c'è l'Addicted Disco.

Diteci nei commenti i vostri locali gay preferiti di Barcellona, se volete.

Foto | Zaprittsky

  • shares
  • Mail