Ricordando Robert Mapplethorpe

Robert Mapplethorpe

Solo ieri, 4 novembre, ricorreva l’anniversario della nascita di uno dei più dotati e controversi fotografi del secolo scorso: Robert Mapplethorpe.

Nella New York dei primi anni Settanta le sue fotografie, che avevano allora come soggetto prediletto la “gay scene” della grande mela, suscitarono inevitabilmente scalpore, creando subito un caso Mapplethorpe. Voci e scandali non impensierivano certo il grande fotografo che non solo amava ritrarre figure leggendarie come Andy Warhol, Patti Smith e Grace Jones, ma anche puntare l’obiettivo (spavaldamente) sui lati più oscuri della sessualità, incluso il bondage.

Robert Mapplethorpe
Robert Mapplethorpe
Robert Mapplethorpe
Robert Mapplethorpe
Robert Mapplethorpe
Robert Mapplethorpe

La vita di Mapplethorpe fu purtroppo troppo breve.L’Aids lo stroncò a solo 42 anni nel 1989, tuttavia in quei vent’anni o poco più di carriera il suo talento di fotografo aveva saputo cogliere, come nessun altro prima di lui, l’essenza inaspettata di cose e persone.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: