Quando staremo con gli angioletti...

Un bell'angeloPremessa: se siete superstiziosi e/o considerate il trapasso un tabù, non leggete questo post.

Volenti o nolenti un dì – il più lontano possibile, si spera – chiuderemo gli occhi su questa terra e li riapriremo accolti da angeli tipo quello in foto (oh, sì!, sono così, statene certi!) Questi allegri pensieri mi sono affiorati alla mente nel navigare nel sito della Tanexpo - Esposizione Internazionale di Articoli Funerari e Cimiteriali che oggi si chiude a Bologna. Cosa ci facessi su quel sito, poi, sarebbe troppo lungo da spiegare qui...

A dispetto della materia, la fiera è stata molto viva, con proposte assai curiose. Sembrava quasi di udire le parole del film Jeffrey in cui un personaggio (gay) dice che per la sua veglia funebre avrebbe piacere che Liza in persona cantasse, contornata con tanti fiori. Di certo gli oggetti che potrete vedere dopo il salto fanno molto gay...

Ecco a voi tre bare e un'urna cineraria (l'ultima foto è un'urna, non altro...) decisamente gay friendly!

Una bara multicolor

Bara con interni in visone

Bara arancione

Urna cineraria

Foto | Il Bò Emilia

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: