Jeffrey ovvero ce n'è per tutti i gusti!

Copertina del dvd JeffreyNew York 1995. Jeffrey (Steven Weber) è terrorizzato dall'AIDS e decide di astenersi dal sesso – pur trovandolo “la prova dell’esistenza di Dio” – e di dedicarsi alla sua carriera d'attore. È costretto ad affrontare il problema quando incontra Steve (Michael T. Weiss – il bel Jarod dell'omonima serie televisiva) di cui si innamora, ma che è sieropositivo.

Jeffrey è una commedia romantica, ma ricchissima di camei esilaranti - si pensi all’intervento di una madre Teresa di Calcutta come piano-woman, whisky e sigaretta, e di Nathan Lane (Albert nel film Piume di struzzo) nei panni di un prete gay sfrontato, ma delicatissimo. Interessante è anche il tentativo di leggere la paura dell'AIDS come meccanismo narrativo all'interno di un cinema di genere vicino alla sit-com.

Commedia molto divertente con interpreti indovinati. Per farsi un’idea, si veda la scena in cui una incredibile Olympia Dukakis si dice orgogliosa della figlia transessuale lesbica non operata per…

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: