George Clooney è gay solo due volte

George Clooney e Raoul Bova

Nel settembre dello scorso anno George Clooney dichiarò alla rivista Chi: “Raoul Bova è troppo bello. Se fossi una donna…” Lasciando intendere che, insomma, il Bova gli garbava.

Circa un mese dopo, Raoul Bova rispose a Clooney su TV Sorrisi e canzoni. E disse:

È uno dei più bei complimenti che abbia mai ricevuto. Clooney dimostra classe e ironia. Ma la stima è reciproca perché lui è un uomo affascinante e un artista che è riuscito a infrangere le regole dei meccanismi tv e di Hollywood. Una volta mi ero un po' ingelosito vedendolo chiacchierare con mia moglie. Allora gli rispondo invitandolo io a una cena a lume di candela. Ma questa volta senza mia moglie.

Ora il bel George torna sull'argomento. No su Raoul Bova, ma sull'omosessualità. Rispondendo a un sito che lo ha definito “gay, gay, gay”, Clooney afferma ironicamente (in un'altra intervista, questa volta Esquire): “Io sono solo gay, gay. Il terzo gay è una forzatura...”

Ma no che non è una forzatura! ;-) A proposito, a voi chi piace? Raoul Bova o George Clooney?

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: