Il Sudafrica riconosce ufficialmente la bandiera rainbow come simbolo delle minoranze sessuali

Il Sudafrica riconosce ufficialmente la bandiera rainbow come simbolo delle minoranze sessuali

Le autorità sudafricane hanno riconosciuto ufficialmente la bandiera rainbow come simbolo delle minoranze sessuali. A deciderlo il dipartimento di arte e cultura del paese africano che, così, diventa la prima nazione al mondo a riconoscere ufficialmente la bandiera arcobaleno come rappresentativa della realtà lgbt. Il dipartimento ha sottolineato che

ora la bandiera è ufficialmente riconosciuta e protetta da noi e dal governo del Sudafrica.

La bandiera riconosciuta dalle autorità è una versione adattata al contesto: sullo sfondo ci sono i colori propri dell'arcobaleno e in primo piano le bande tipiche della bandiera del Sudafrica. In questo modo si vuole dare visibilità all'intera comunità omosessuale dello Stato.

Secondo gli attivisti la bandiera:

È un simbolo tanto dell'orgoglio di essere omosessuali in Sudafrica quanto degli ostacoli che le persone lgbt devono affrontare in tutta l'Africa, specialmente per quel che riguarda i crimini di odio.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: