Per Alessandro Cecchi Paone c'erano due calciatori gay nella partita Juventus-Napoli

Alessandro Cecchi Paone calciatori gay

Alessandro Cecchi Paoni torna a parlare del binomio gay-calcio, sostenendo la presenza di due presunti giocatori omosessuali in campo in una partita di sabato scorso. Ovviamente non fa i nomi ma tiene a precisare, durante un'intervento a Kiss Kiss Napoli, che due sporitivi di Juventus-Napoli sono gay.

Sono almeno due i giocatori gay in campo, considerando non solo i titolari. E sono anche i più bravi, perché sono allenati a nascondersi coltivando una tenuta psicologica più alta di tutti gli altri

Come ben ricorderete, questa non è la prima volta che Cecchi Paone si addentra nel gossip del presunto gay.

Lo scorso giugno, il presentatore tv ed ex naufrago dell'Isola dei Famosi, aveva dichiarato:

Nella nazionale di Prandelli ci sono sicuramente due omosessuali, un bisessuale e tre metrosexual. Il resto sono sani eterosessuali, simpaticamente e normalmente rozzi.

Si era addentrato anche nel concetto di metrosexual:

Sono quei maschi al momento interessati solo alle donne ma che hanno una cura di se stessi, del corpo e dei particolari più tipica di un bisessuale o di un omosessuale. Il che può far ben sperare per sviluppi futuri.

Se per qualcuno è un tentativo di normalizzare il tabù dei gay nel calcio, per altri è solo pettegolezzo inutile che non porta ad alcuni vantaggi. E voi? Da che parte state?

Via | Corriere del Mezzogiorno

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: