Il sindaco di New York dona 250.000 dollari per sostenere le nozze gay nel Maryland

Il sindaco di New York dona 250.000 dollari per sostenere le nozze gay nel Maryland

Michael Bloomberg, sindaco di New York, è tornato a sostenere pubblicamente il riconoscimento del matrimonio gay negli Stati Uniti d'America.

Dopo aver spinto perché le nozze gay fossero realtà nel suo stato, ora Bloomberg ha donato duecentocinquantamila dollari alle organizzazioni lgbt che lavorano in Maryland a favore del matrimonio egualitario. Quella di Michael Bloomberg diventa così la più generosa offerta indivuale che tali associazioni hanno ricevuto nel corso della loro storia.

Martin O'Malley, governatore del Maryland, così commenta:

Il fatto che qualcuno della statura del sindaco Bloomberg mostri il suo sostegno per la nostra campagna a favore del matrimonio egualitario nel referendum del prossimo novembre è un messaggio per la gente di tutto il paese che ci troviamo dinanzi a una campagna molto seria e reale.

Questo succede là, in America. Qui, in Italia, i politici che si dicono pro diritti gay non hanno nemmeno il coraggio di pronunciare la parola “matrimonio ugualitario”.

Foto | Getty

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: